Miglioramenti nel sistema di riconoscimento della scrittura per Windows 7

Ottime notizie per chi pur essendo appassionato di Tablet PC, spesso riscontra problemi nell’utilizzo del pennino perché il sistema non riesce a riconoscere facilmente la scrittura.
Pare che Microsoft si sia mossa in questa direzione studiando sistemi più efficaci per il riconoscimento della scrittura e sia riuscita ad apportare miglioramenti che verranno subito inseriti nel nuovo sistema operativo *Windows 7*.
I Program Manager on the Tablet PC and Handwriting Recognition team stanno lavorando per aumentare la capacità di riconoscimento su due fronti: sia sul ventaglio delle lingue disponibili che sulle diverse tipologie di grafia.
Tutto questo viene fatto non solo aggiungendo nuovi dizionari, ma soprattutto sviluppando motori per il riconoscimento della scrittura e creando sistemi in grado di adattarsi a stili multiformi, apprendendone le diverse caratteristiche.
Per far ciò è stato necessario raccogliere un gran numero di dati dal mondo reale, per poi spostarli in quello virtuale, e lo si è fatto attraverso la *raccolta di script* compilati da parte di decine di migliaia di volontari, veri e propri donatori di campioni della propria grafia.
Il processo che porta al riconoscimento è davvero molto lungo e complesso, ma i tecnici Microsoft sostengono che i risultati siano assolutamente “miracolosi”.
Non ci resta dunque che aspettare l’uscita di Windows 7, per testare di persona l’efficacia di questi nuovi sistemi di riconoscimento che potrebbero rappresentare una nuova frontiera per l’universo dei Tablet PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *